Archivi del mese: dicembre 2019

Pap Satàn, pape Satàn

«Pape Satàn, pape Satàn aleppe!»,  cominciò Pluto con la voce chioccia;  e quel savio gentil, che tutto seppe,                                3 disse per confortarmi: «Non ti noccia  la tua paura; ché, poder ch’elli abbia,  non ci torrà lo scender questa roccia».   Cosa … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

Iniziazione, araldo e cor-actum

L’iniziato, come suggerisce Mircea Eliade, [1] è “colui che sa” e in quanto tale è colui che si ricorda dell’inizio; più esattamente, colui che è diventato contemporaneo della nascita del mondo, quando l’esistenza e il tempo si sono manifestati per … Continua a leggere

Pubblicato in Massoneria | Lascia un commento