Archivio dell'autore: fionnbharr

Informazioni su fionnbharr

Giornalista

QUEL SALVINI SOVRANISTA EREDE DI MATTEI E DI MORO

Matteo Salvini erede di Enrico Mattei e di Aldo Moro? Per rispondere affermativamente, come intendo fare, alla domanda è necessario fare una lunga premessa. L’Italia ha iniziato il suo processo unitario con le guerre di “indipendenza”, svoltesi con l’aiuto dei … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

LA DEGENERAZIONE DI UN ORDINE INIZIATICO E LA SOCIETA’ APERTA

Il segreto attiene al potere e alla cooptazione, il mistero alla ricerca e all’iniziazione. Un ordine iniziatico, che sia tale, non ha segreti, ma educa i propri affiliati a seguire l’ardua via della conoscenza, avendo come orizzonte il mistero, l’ignoto, … Continua a leggere

Pubblicato in Autore, Gran Maestro, Massoneria

LA SINISTRA, L’ANIMA E IL FAUST DI GOETHE

La sinistra, dopo la recente sconfitta plurima e cocente, si contorce nella ricerca di una rinascita che è del tutto impossibile, in quanto, nel passaggio attraverso le fasi degli ultimi decenni, ha venduto l’anima. Dimentica dei padri e delle madri … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

MACRON, I MASSONI E I GESUITI

Renato Farina, sul quotidiano Libero (27 giugno 2018), commentando l’incontro tra il presidente francese Emanuel Macron e Papa Francesco scrive: “Ha accettato il titolo di Canonico di san Giovanni in Laterano, un onore che toccava ai re di Francia, e … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

IL TRATTATO DEL QUIRINALE O DELLA QUARANTENA?

A proposito dei rapporti tra Italia e Francia, che fine ha fatto il “Trattato del Quirinale”? Dopo l’accordo “politico” è iniziato il lavoro tra Italia e Francia per arrivare alla definizione del “Trattato del Quirinale”, annunciato dal presidente del Consiglio … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

L’ANSIA DI LEGITTIMAZIONE E’ LA FINE DELLA SINISTRA.

Il ballottaggio delle amministrative costituisce una ulteriore batosta per il Pd e una vittoria evidente per il centrodestra e, in particolare, per la Lega. Al centrodestra vanno, infatti, 11 capoluoghi di provincia, al centrosinistra 5, al M5s uno. Nel voto … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

MORO: DOPO QUARANT’ANNI L’ITALIA MERITA LA VERITA’

Fabrizio Cicchitto sul quotidiano Libero del 9 maggio 2018 scrive a proposito dell’uccisione del leader Dc Aldo Moro e contesta le teorie del complotto internazionale e focalizza l’attenzione su quella parte del comunismo italiano, definito linea Secchia, che non aveva … Continua a leggere

Pubblicato in Autore