Archivi categoria: Riflessioni

Due papi, due chiese, due religioni

Due papi, due chiese, due religioni: quella di papa Benedetto XVI che guarda alla crisi dell’uomo e al Regno di Dio; l’altra, quella di Jorge Mario Bergoglio, avviata verso un cristianesimo come religione civile. Sia chiaro, a scanso di equivoci, … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

L’integrazione faceta del tortellino e la macedonia di Nisbett: sfida tra autoritarismo digitale e democrazia liberal

“L’uomo del Tao vive nel Tao come un pesce nell’acqua. Se cerchiamo di insegnare ad un pesce che l’acqua è fisicamente composta da due parti di idrogeno e una di ossigeno, il pesce si metterà a ridere”. Al Chung-liang Huang[1] … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

Dalla Matrix alla coscienza del Sè

[42] Carl Gustav Jung, La sincronicità, Bollati Boringhieri[43] Michele Mezza, Algoritmo di libertà, Donzelli editore.[44] Giulio Giorello, Introduzione a Michele Mezza, Algoritmo di libertà, Donzelli editore. [41] Edward Wilson, Le origini della creatività, Cortina.[42] Carl Gustav Jung, La sincronicità, Bollati Boringhieri[43] … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

La sessuofobia della Chiesa e l’archetipo del patriarca

Quando Papa Luciani disse dal balcone di Piazza San Pietro che Dio è Madre, mise il dito nella piaga dell’archetipo patriarcale pastorale tribale che governa la Chiesa e in base al quale il popolo è gregge e deve essere diretto … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

LA SESSUOFOBIA DELLA CHIESA E L’ARCHETIPO DEL PATRIARCA PASTORE

Quando Papa Luciani disse dal balcone di Piazza San Pietro che Dio è Madre, mise il dito nella piaga dell’archetipo patriarcale pastorale tribale che governa la Chiesa e in base al quale il popolo è gregge e deve essere diretto … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni

E’ tempo di realizzare le infrastrutture strategiche

Nel 1989 è caduto il muro di Berlino e, il 3 ottobre dell’anno successivo, la Germania è tornata ad essere unita. Nel 1992 Eltsin succede a Gorbaciov, si dissolve l’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche e la Russia diventa Federazione Russa. … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni | Lascia un commento

QUEL SALVINI SOVRANISTA EREDE DI MATTEI E DI MORO

Matteo Salvini erede di Enrico Mattei e di Aldo Moro? Per rispondere affermativamente, come intendo fare, alla domanda è necessario fare una lunga premessa. L’Italia ha iniziato il suo processo unitario con le guerre di “indipendenza”, svoltesi con l’aiuto dei … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni