Archivi categoria: Gran Maestro

Tolleranza, Tradizione e la “Via del salmone”.

Nel Rituale di iniziazione al primo grado, ossia al grado di Apprendista, è scritto: “Profano, la tolleranza è principio fondamentale della Libera Muratoria e, pertanto, nella nostra Associazione va scrupolosamente rispettata la coscienza, sia politica che religiosa, di ogni singolo … Continua a leggere

Pubblicato in Gran Maestro, Senza categoria

Della morale come scienza

Riprendo il tema della morale dalla definizione che ne dà il Rituale di Apprendista, volendo dimostrare che non è il contenuto letterale del Rituale a stabilirne il livello iniziatico, come molti erroneamente sostengono, adducendo inesistenti segreti e inutili proibizioni alla … Continua a leggere

Pubblicato in Gran Maestro

La morale e la via iniziatica

  Una delle cause della degenerazione della Massoneria e, conseguentemente, della sua funzione essenziale, è il pot pourrì, ossia il vaso marcio, moralistico, con il quale alcuni sedicenti massoni, a volte sedicenti potentissimi, celano la loro inconsistenza iniziatica. Anche quando … Continua a leggere

Pubblicato in Gran Maestro, Senza categoria

Il segreto massonico

Carissime Sorelle e carissimi Fratelli, la Massoneria è universale, non mondialista o globalista; non intende governare il mondo, ma la sua dichiarata universalità è l’affermazione del suo essere un’eteria iniziatica che guarda all’universo, ossia che afferma di andare verso l’Uno-Tutto, … Continua a leggere

Pubblicato in Gran Maestro

Gran Maestro: orazione d’insediamento

Orazione tenuta da Silvano Danesi dopo il suo insediamento, il 24 aprile 2016, nella carica di Gran Maestro della Serenissima Gran Loggia Nazionale degli A:.L:.A:.M:. Tradizione di Piazza del Gesù, Grande Oriente di Roma. Serenissimo Gran Maestro Emerito, Venerabilissimi e … Continua a leggere

Pubblicato in Gran Maestro | Lascia un commento